10/17 Febbraio 2019

Hong Kong, mega operazione anti contrabbando. Quaranta chili di corno di rinoceronte -per il valore al mercato nero di oltre un milione di dollari americani-sono stati sequestrati all'aeroporto internazionale di Hong Kong. Erano nascosti all'interno dei bagagli di due uomini (di 28 e 33 anni) provenienti da Cape Town, Sudafrica, e diretti a Ho Chi Minh City, Vietnam.  Hong Kong è uno dei punti nevralgici per il contrabbando di avorio, corni di rinoceronte, scaglie di pangolino e pinne di squalo. Non è la prima retata che avviene all'aeroporto di Hong Kong, da cui queste merci illegali prendono il volo verso destinazioni in cui vengono ancora utilizzate dalla medicina tradizionale, soprattutto cinese. Tutte le specie di rinoceronte sono incluse nella Appendice 1 della Convention on International Trade in Endangered species. Oggi, sopravvivono meno di 29 mila rinoceronti al mondo.

Correre fa bene all’ambiente.  Il jogging non è più sufficiente: se vuoi rimanere in forma e aiutare l'ambiente devi darti al plogging. A Hong Kong si moltiplicano i runner del weekend con sacchetto dell'immondizia e guanto di gomma d'ordinanza: mentre corrono, raccolgono i rifiuti che trovano per strada, lungo i sentieri sulle montagne e sulle spiagge. Nata in Svezia, la nuova specialità, oltre a far bene all'ambiente, promette di far bruciare ben 50 calorie in più ogni 30 minuti rispetto al normale jogging.

Hacker, Australia sotto attacco. L'Australia ha subito il più grande attacco informatico della storia. Secondo quanto ha dichiarato il primo ministro Scott Morrison, nelle scorse settimane sono stati violati i sistemi di sicurezza dell'apparato statale ma anche dei maggiori i partiti, dal Labor al Liberal fino al National party. Indagini in corso non escludono alcuna pista, compreso il coinvolgimento di governi stranieri nella "sofisticata operazione di hackeraggio".

Filippine, bambini in galera dai 12 anni. Le Filippine vogliono portare l'età minima per venire perseguiti legalmente da 15 a 12 anni. La mossa, al voto in questi giorni, è stata proposta dal partito dell'attuale presidente Duterte per "contrastare l'utilizzo di minori da parte della criminalità" ma ha già sollevato indignazione e opposizione da parte delle maggiori organizzazioni internazionali per i diritti umani.